Pubblicato il giorno 28-mar-2020

Ciclofficina di Degiorgi Matteo

Stamattina, per questioni burocratiche, sono dovuto uscire e passare in negozio. Quando sono entrato dalla porta sul retro ho sentito una sensazione nuova, un'emozione. Mi mancava...
Chi mi conosce sa quanto tenga a questo posto, alle '' mie '' biciclette, ai miei vicini del Creder e a tutte quelle persone e situazioni che girano intorno alla Ciclo..
In questi (quasi) 7anni è la prima volta che il negozio resta chiuso per più di 10 giorni e tutto ciò mi sembra ancora assurdo.
Queste giornate così surreali, sono state comunque produttive : mi hanno permesso di staccare la spina e avere più tempo da poter dedicare alla mia famiglia. Non nego le difficoltà di adattamento a queste nuova momentanea realtà, ma i periodi di riflessione aiutano a capire tante cose, fanno ragionare e anche un po' crescere.
E adesso?
Adesso siamo pronti a ripartire, con tanta voglia di fare e la passione di sempre! Sappiamo che per risolvere questa situazione complicata ci vorrà ancora del tempo,ma una volta finita torneremo a pedalare insieme e sarà più bello di prima.... La quarantena ci aiuterà ad apprezzare ancora di più il senso di liberta' che solo la bici ti sa dare...

Buona serata a tutti 😘
Mi mancate
#salutiebici
#torneremoapedalare
Richiedi preventivo
Messaggio inviato. Ti risponderemo a breve.